In ricordo di Rosalba

Con profondo dispiacere apprendiamo dell’improvvisa scomparsa di Rosalba Capomacchia, da sempre attenta lettrice e sostenitrice del Manifesto e per molti anni militante del Collettivo Edili Montesacro di Roma. Il suo impegno politico nacque agli inizi degli anni ’70 nell’ambito delle lotte sociali tra i baraccati di Prato Rotondo e dei quartieri di Valmelaina e Tufello. Aderì al Manifesto per poi proseguire la sua militanza al Circolo Culturale Montesacro.
Insegnante di inglese e lettrice appassionata fu attenta osservatrice dei cambiamenti sociali in atto e della crisi della sinistra. In questi ultimi anni si incontrava spesso accanto al suo compagno di vita Claudio Laudisa a convegni e dibattiti dove non faceva mancare attente riflessioni e domande stimolanti. Ricordiamo Rosalba con amicizia e affetto.
A Claudio un forte abbraccio.

Circolo Culturale Montesacro Roma, 11 gennaio 2023