R
keplero_logo
Circolo Culturale Montesacro
Archivio

 

STORIA
I ragazzi di via Buonarroti Massimo Sestili, Claudio Natoli, Massimo Buffa

Registrazione audio
dell'incontro
L'ora solenne Marco Palmieri, Giovanni Cecini

Registrazione audio
dell'incontro
25 aprile 2015 - Trekking urbano della memoria A 70 anni dal 25 aprile 1945 il Municipio Roma III, l'Unità Operativa Disabili Adulti IV Distretto, il TUR (Trekking Urbano Romano), in collaborazione con il Circolo Culturale Montesacro, hanno organizzato un percorso a piedi che ha ritrovato i luoghi della memoria legati al periodo storico dell'occupazione nazifascista a Montesacro e Val Melaina.

Registrazione video
del percorso della memoria
Vincere e vinceremo Mario Avagliano, Marco Palmieri

Registrazione audio
dell'incontro
Vittorio Foa, Aldo Natoli - Dialogo sull'antifascismo il PCI e l'Italia repubblicana Carlo Felice Casula, Walter Tocci - Luigi Ferrajoli

Registrazione audio
dell'incontro
I ribelli dell'oltre Aniene Paolo Marchionne, Presidente del III Municipio - Flavia Barca, Assessora alla cultura del Comune di Roma - Antonio D'Ettorre del Circolo Culturale Montesacro

Registrazione audio
dell'incontro
Forte Bravetta. Una fabbrica di morte dal fascismo al primo dopoguerra Augusto Pompeo, Filippo Crucitti

Registrazione audio
dell'incontro
Voci dal lager Mario Avagliano, Marco Palmieri

Registrazione audio
dell'incontro
Mazzini tra estetica e propaganda Professoressa Maria Pia Critelli

Registrazione audio
dell'incontro
Alle origini del Risorgimento: il progetto nazionale italiano nel triennio repubblicano Professoressa Anna Maria Rao

Registrazione audio
dell'incontro
L'Italia del Risorgimento 1796 - 1870. La conquista della libertà "italiana" è stata la rivendicazione dell'unità culturale, storica, ideale di un popolo per secoli interdetto e separato, l'affermazione della sua indipendenza politica, la linea delle molte subalternità alla Chiesa del potere temporale, l'ingresso nell'Europa moderna delle Costituzioni, dei diritti dell'uomo e del cittadino, del senso della giustizia e del valore dell'eguaglianza ereditati dalla rivoluzione francese.

Prof. Lucio Villari

Registrazione audio
dell'incontro
I prodromi dell’Unità d’Italia nella Repubblica
Romana del 1849
E' il primo di una serie di incontri in vista dei 150 anni dell'Unità d'Italia

Claudio Fracassi, Maria Pia Critelli, Enrico Luciani, Andrea Amoroso
assemblea costituente Repubblica Romana

Registrazione audio
dell'incontro
RAZZA PARTIGIANA
STORIA DI GIORGIO MARINCOLA
Giorgio Marincola ha 17 anni quando scoppia la seconda guerra mondiale. E' uno studente antifascista. ed è nero. “Razza partigiana” racconta la storia dell’unico partigiano italiano di origine somala decorato alla memoria. E' la storia della vita e delle scelte di un ragazzo che si trovò in Italia in un periodo di leggi razziali che consideravano “…il meticcio un essere moralmente e fisicamente inferiore, facile vittima di gravi malattie e inclinato ai vizi più riprovevoli…”.
documenti incontro razza partigiana

Registrazione audio
dell'incontro

La newsletter della Memoria

n. 5 del 12 febbraio 2007
Riteniamo interessanti i temi affrontati in questa newsletter a cura del Consigliere Delegato per la Memoria Storica del Comune di Roma per la valorizzazione del patrimonio di memorie della città  
27 gennaio, per non dimenticare

Il fascismo italiano e la persecuzione contro gli ebrei

di Claudio Natoli
(formato Word - dimensione 59,5 kb)


27 gennaio, per non dimenticare
di Gianpasquale Santomassimo
(formato Word - 45,5 kb)

 Il 27 gennaio 2001 si è tenuto al Circolo Culturale Montesacro un dibattito in occasione della giornata nazionale contro ogni rimozione dello sterminio degli ebrei e delle altre "razze inferiori".
Dall'intervento di Santomassimo: "...Si è discusso molto su alcune questioni che stanno dietro a questa celebrazione. In particolare: è giusto ricordare "solo" questo sterminio? Ci sono stati altri massacri nella storia. Il Novecento ne ha visto altri, anche maggiori per numero complessivo di vittime, ma il problema non è quello di una computisteria degli uccisi. Che significa allora parlare di unicità di Auschwitz? Qual è la situazione della coscienza collettiva italiana nel giungere a questo appuntamento, ci sono problemi, ci sono inquietudini che avvengono su questo terreno? Io direi che ci sono molti problemi e molte inquietudini...".

 

Montesacro-Valmelaina
Montesacro e Valmelaina nei 9 mesi della occupazione nazista di Roma

Relazione di Massimo Taborri del Circolo Culturale Montesacro in occasione del seminario "La memoria presente" organizzato insieme al Manifesto presso il Circolo Culturale Montesacro nei giorni 8-13-22-29 marzo 2001

Seminario in quattro incontri per ricordare quello che Storace avrebbe voluto cancellare dai libri di storia

via_rasella
4 secoli non sono sufficienti??

di Stefano Prosperi

documento (formato html)

documento (formato Word - dimensione 30 kb)
"...Quattro secoli fa, esattamente il 17 febbraio di un altro anno giubilare, il 1600, la Santa Inquisizione bruciava a Campo de’ Fiori l’ex frate domenicano Giordano Bruno da Nola..."

Giordano Bruno - documento html