Categoria: POLITICA

Padre Luigi Scantamburlo missionario nell’arcipelago Bijagos, Guinea Bissau

L’esperienza di padre Luigi Scantamburlo nell’arcipelago Bijagos in Guinea Bissau dove è missionario del Pime (Pontificio istituto per le missioni all’estero)  dal 1975. Da quasi venti anni padre Luigi, linguista e antropologo, ha concentrato nel campo dell’istruzione il suo impegno sull’arcipelago. Con l’aiuto degli abitanti dei villaggi ha messo in piedi otto presidi scolastici, scuole pubbliche e laiche, in favore del bilinguismo, la lingua madre criolo guineense e il portoghese. E’ autore di varie pubblicazioni, di un dizionario criolo-portoghese e di una grammatica criola.

Europa e Russia di fronte alla crisi mediorientale

La crisi delle tradizionali oligarchie moderate dei paesi arabi, aggravata ultimamente dal progressivo calo dei proventi petroliferi, ha favorito al loro interno la crescita di una rete potente e strutturata di forze radicali. La loro strategia destabilizza il Mediterraneo, interroga drammaticamente l’Occidente, coinvolge e minaccia anche la Russia ma va oltre le questioni, pur decisive, della stabilità e della sicurezza perchè sta trasformando profondamente il mondo che abbiamo conosciuto finora..

Vittorio Foa-Aldo Natoli. Dialogo sull’antifascismo, il Pci e l’Italia repubblicana

Presentazione del libro all’Università di Urbino. Foa interroga Natoli, uno dei dirigenti storici del PCI, per trovare nel “materiale biografico” (sul corpo vivo) delle spiegazioni, ma anche per contrastare la dissoluzione della memoria storica in atto: dopo tante speranze e ricerche di una via d’uscita, rimane questo il lavoro da fare.

Ripensando Petroselli dopo la giunta Alemanno

Ella Baffoni, giornalista de «l’Unità», Vezio De Lucia, tra i massimi urbanisti italiani, e Walter Tocci, deputato del PD e già vice sindaco della giunta Rutelli, ricostruiscono la figura e l’operato di Petroselli a trent’anni dalla sua morte. Ripercorrono i due densi anni in cui è stato sindaco, dal settembre 1979 all’ottobre 1981, in cui tentò di dare a Roma un volto moderno e civile. Ma è inevitabile una riflessione anche sugli anni successivi che hanno segnato la città, da Tangentopoli fino alla conclusione della giunta Alemanno.

Mente locale

Gaetano Sateriale è stato sindaco di Ferrara per 10 anni. In questo libro racconta la sua esperienza, svelando i meccanismi e i dietro le quinte della vita pubblica italiana e mostrando che la storia di una città ha molto a che fare con quella dell’intero Paese.

Caos arabo

Presentazione del libro di Riccardo Cristiano, con Eric Salerno, Massimo Ghirelli e Guido Moltedo

Guido Rossa. Il testimone

Presentazione del libro “Guido Rossa. Il testimone”. con Paolo Andruccioli, Alberto Tridente, Carlo Ghezzi e Eligio Resta

Praga da una primavera all’altra. 1968-1969

di Pietro De Gennaro

Attraverso le immagini delle teche Rai e della Tv cecoslovacca viene raccontato il periodo tra l’agosto 1968 e l’aprile 1969. Le immagini, ancor oggi poco conosciute in Italia, sono molto significative e nel filmato viene data anche una chiave di lettura italiana a quegli avvenimenti, con le interviste ad alcuni protagonisti dell’epoca. Infatti, sono presenti le testimonianze degli allora dirigenti del Pci, Pietro Ingrao e Rossana Rossanda, di Giulio Andreotti, del giornalista Enzo Bettiza, che fu testimone oculare dell’occupazione, e di un intellettuale come Moni Ovadia.